Veduta aerea

Veduta aerea

Spiaggia

Spiaggia

Spiaggia

Spiaggia

Lungomare

Lungomare

Piazza Marconi

Piazza Marconi

Terme

Terme

Salina

Salina

Salina

Salina

Salina

Salina

Salina

Salina

Zona Umida

Zona Umida

Zona Umida

Zona Umida

Zona Umida

Zona Umida

Zona Umida

Zona Umida

IN EVIDENZA

SOTTOSCRITTO L’ACCORDO PER IL PASSAGGIO DI 42 UNITÀ LAVORATIVE ALLA SANGALLI G. & C. SRL PER IL SERVIZIO DI IGIENE AMBIENTALE

È stato sottoscritto in data odierna, martedì 2 ottobre 2018, l’accordo tra il Comune di Margherita di Savoia, l’impresa Sangalli Giancarlo & C. srl, la società SIA FG/4 e le Organizzazioni Sindacali FP CGIL, FIT CISL e FIADEL per il passaggio del personale addetto al servizio di igiene ambientale nel Comune di Margherita di Savoia.

Tale accordo fa seguito alla gara di assegnazione che giovedì scorso, 27 settembre, ha visto la ditta Sangalli Giancarlo & C. srl aggiudicarsi il servizio di Igiene Ambientale nel Comune di Margherita di Savoia a seguito della risoluzione del rapporto fra l’Ente locale e la SIA.

L’appalto avrà la durata di sei mesi eventualmente prorogabili di ulteriori sei mesi, qualora si rendano necessari in vista della preparazione della gara ponte e, successivamente, per l’individuazione di un gestore unico del servizio per i Comuni di Margherita di Savoia, Trinitapoli e San Ferdinando di Puglia.

In base all’accordo, a far data da lunedì 8 ottobre, l’impresa Sangalli Giancarlo & C. assumerà a tempo indeterminato, con mantenimento degli inquadramenti contrattuali, i lavoratori già in carico al cantiere di Margherita di Savoia aumentato di due unità full time, salendo così da 40 a 42 dipendenti.

Nell’accordo sottoscritto rientra anche la clausola sociale di salvaguardia prevista dall’art. 6 del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del settore, in base alla quale detto personale sarà obbligatoriamente assunto dalla ditta eventualmente subentrante alla scadenza del contratto.

«Si tratta di un risultato straordinario – dichiara il Sindaco di Margherita di Savoia, avv. Bernardo Lodispoto – che va a concretizzare l’impegno che avevamo assunto con i lavoratori. Non un solo posto sarebbe andato perduto, avevamo promesso a suo tempo, ed infatti l’impresa aggiudicataria si è impegnata non solo ad assumere le 40 unità lavorative già presenti nel cantiere di Margherita di Savoia ma ha aumentato il personale di due unità portandolo a 42, secondo gli accordi. È un risultato straordinario perché otterremo un servizio efficace ed efficiente senza alcun costo aggiuntivo per la cittadinanza e, in base agli accordi presi, i lavoratori saranno garantiti anche in tutte le fasi successive. Voglio ringraziare per la collaborazione e per la sensibilità dimostrata le Organizzazioni Sindacali, la ditta Sangalli, l’amministratore unico di SIA Francesco Vasciaveo, l’assessore all’ambiente Grazia Galiotta ed il responsabile del servizio del Comune ing. Giuseppe Affatato. Va ricordato che, all’indomani del nostro insediamento, abbiamo trovato una situazione gravissima ed ora ne usciamo nel migliore dei modi, senza perdere un solo posto di lavoro ed anzi aumentando le maestranze di due unità. A dispetto di quanti hanno remato contro, auspicando un esito negativo della vertenza, avremo finalmente un servizio all’altezza delle aspettative e cercheremo di rimodularlo nel corso di questi mesi che ci serviranno per preparare la svolta definitiva con l’affidamento ad un gestore unico, che ci permetterà certamente di risparmiare. Ci vorrà ancora del tempo ma manterremo anche questo impegno, così come abbiamo fatto nei confronti dei lavoratori. In tre mesi, nonostante i cattivi auspici da parte di chi ha osteggiato questo accordo, abbiamo ottenuto un risultato eccellente e, con il tempo, ci impegneremo anche per la realizzazione delle nuove isole ecologiche e per la costituzione dell’Ambito di Raccolta Ottimale. Ora si volta pagina ripartendo da questo accordo che pone fine a un lungo periodo di grosse difficoltà da parte dei lavoratori ma con la consapevolezza di aver mantenuto questo impegno nei loro confronti e di tutta la cittadinanza: auspico adesso che i lavoratori, messi nella condizione di operare serenamente, adempiano ai loro doveri in maniera inappuntabile perché la garanzia di un servizio efficace ed efficiente è un dovere nei confronti di tutta la cittadinanza».

 

UFFICIO COMUNICAZIONE - STAFF DEL SINDACO

NEWS DALLA P.A. ITALIANA
Il Quotidiano della Pubblica Amministrazione - Quotidiano Nazionale di informazione della Pubblica Amministrazione Italiana

I cookie servono a migliorare i servizi che offriamo e ad ottimizzare la navigazione del visitatore.

Facendo click su "Approvo" o continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo