L’Amministrazione Comunale di Margherita di Savoia, recependo la Legge Regionale n. 30/2016 relativa ai livelli di esposizione al gas Radon negli edifici scolastici, si è attivata per affrontare un problema fortemente avvertito poiché riguarda un agente molto pericoloso per la salute.

Già nello scorso mese di settembre era stato infatti pubblicato l’avviso relativo all’acquisizione delle offerte per la disponibilità all’effettuazione del servizio di misurazione con strumentazione passiva nei plessi scolastici ricadenti nel territorio comunale.

All’attenzione dell’Ente Locale sono pervenute dodici offerte e fra di esse è risultata aggiudicataria l’impresa Consuleo di Fragagnano.

La rilevazione verrà dunque effettuata nei seguenti edifici scolastici:

  • Scuola Media Statale “Giovanni Pascoli”, sita in Corso Vanvitelli n. 4;
  • Scuola Elementare “Papa Giovanni XXIII”, sita in Via Africa Orientale;
  • Scuola Materna, sita in Zona Regina;
  • Scuola Materna “Madre Teresa di Calcutta” plesso Armellina, sita in Via Manfredonia.

«L’assegnazione del servizio di rilevamento – dichiara in Sindaco di Margherita di Savoia avv. Bernardo Lodispoto – è un segnale forte che la nostra amministrazione comunale intende dare in tema di tutela della salute pubblica, soprattutto ove si consideri che in questo caso stiamo parlando della salute e della sicurezza dei bambini. Sappiamo quali sono le possibili conseguenze dell’esposizione al gas Radon ed è per questo che abbiamo ritenuto di dover intervenire immediatamente con un bando di gara per monitorare in maniera puntuale e sicura la situazione. Vogliamo essere assolutamente certi che i bambini e i ragazzi che frequentano le scuole cittadine non corrano alcun rischio. Il bando di gara è stato dunque esperito in maniera estremamente scrupolosa richiedendo alla ditta aggiudicataria le garanzie di un servizio inappuntabile perché sulla tutela della salute, in particolare dei più piccoli, non intendiamo abbassare la guardia. Voglio ringraziare il responsabile del servizio Ing. Giuseppe Affatato ed il consigliere con delega all’istruzione Dott. Mario Braccia per la preziosa collaborazione nell’affrontare un tema che tocca da vicino la sensibilità di amministratori e cittadini».

UFFICIO COMUNICAZIONE - STAFF DEL SINDACO