Tutto è ormai pronto per il Margherita Salt Fest, il grande evento di venerdì 27 dicembre che farà del centro cittadino la location ideale per condividere un momento di incontro all’insegna della cultura, del divertimento e del buon vino.

Grazie al sommelier Antonio Riontino sarà possibile sviluppare un percorso enogastronomico alla riscoperta dei sapori della tradizione, in collaborazione con le 15 cantine selezionate: Re Dauno, Michele Calò &Figli, Masseria Faraona, Birra Viola, Antica Enotria, Giovanni Aiello, Placido Volpone, Marco Ludovico, Cantele, Bertani, Elda Cantine, Cantine Spelonga, Gianfranco Fino, Conti Zecca, Lunae, Chardis Cesarini Sforza, Cantina Ariano, Falcone del Castello e Birrificio Castel del Monte. Per l’occasione sarà possibile partecipare ad una Masterclass su prenotazione per conoscere più da vicino i vini di prestigio.

Ma il Margherita Salt Fest è anche l’occasione per dare spazio a musica e cultura grazie alla partecipazione straordinaria di un testimonial d’eccezione quale il celebre attore e regista Michele Placido, che tra l’altro partecipa alla rassegna enologica come produttore attraverso la sua azienda “Placido Volpone”. Alle 19.00 il noto attore taglierà il nastro presso l’Antico Palazzo di Città assieme al Sindaco di Margherita di Savoia avv. Bernardo Lodispoto per dare il via ad una serata all’insegna della grande musica: a partire dalle 19.30 e sino alle 22.00 ci sarà l’esibizione live delle band locali “Grace and Friends Quartet”, “Not Defined” e “Una buona Idea”; dalle 22.00 alle 23.30 spazio ad una free jam session e poi sino all’1.30 DJ set con in consolle Miguel e Gigi Camporeale.

«Il Margherita Salt Fest – dichiara il Sindaco avv. Bernardo Lodispoto – è uno degli eventi con cui la nostra amministrazione comunale, attraverso l’impegno dell’assessore al turismo Grazia Galiotta, intende creare appuntamenti di grande interesse, che attirino nel nostro paese nuovi visitatori anche al di fuori del periodo estivo puntando alla destagionalizzazione dei flussi turistici. La partecipazione in veste di testimonial del grande Michele Placido ci onora e dimostra una volta di più la grande qualità e lo spessore di questo evento. Tutto questo precede di pochi giorni il Big Party del Capodanno in Piazza che, sulla falsariga di quanto è avvenuto un anno fa, ci regalerà un’altra bellissima notte per festeggiare tutti assieme».

 

UFFICIO COMUNICAZIONE - STAFF DEL SINDACO