Per il settimo anno consecutivo le spiagge di Margherita di Savoia ricevono l’ambito riconoscimento della Bandiera Blu, il vessillo conferito dalla FEE (Foundation for Environmental Education) alle località turistiche balneari che rispettano i criteri di una gestione ecosostenibile del territorio. Margherita di Savoia, tra l’altro, è l’unico comune della Sesta Provincia pugliese ad aver ricevuto la Bandiera Blu 2020. Per l’assegnazione del prestigioso vessillo è necessario disporre dei requisiti imperativi, che riguardano quattro aree tematiche (educazione ambientale ed informazione, qualità delle acque, gestione ambientale, servizi e sicurezza), e rispettare le linee guida del protocollo.

«Per il settimo anno consecutivo – dichiara il Sindaco avv. Bernardo Lodispoto – Margherita di Savoia rientra fra le eccellenze della balneazione italiana per un riconoscimento che ci riempie di orgoglio: anche quest’anno, infatti, la Bandiera Blu sventolerà affianco alla Bandiera Verde che certifica il nostro Comune come città turistica a misura di bambino. Nonostante i problemi legati all’emergenza Covid-19, che fortunatamente negli ultimi giorni sembra stia dando segnali incoraggianti in vista della ripresa, la nostra cittadina si sta preparando per l’estate ormai vicina: siamo in attesa delle decisioni delle autorità per quanto riguarda settori cruciali per il turismo come la balneazione, la ristorazione e la ricettività alberghiera ma in queste settimane abbiamo lavorato e stiamo ancora lavorando per garantire, nei limiti del possibile, tutti i servizi turistici e le prestazioni che ci hanno permesso nel 2019 di vivere un’estate piacevole e brillante. Anche per il 2020, come abbiamo avuto modo di sottolineare nelle scorse settimane, è stato predisposto il collegamento via autobus da e per l’aeroporto “Karol Wojtyla” di Bari Palese e stiamo inoltre provvedendo agli interventi di disinfestazione e sanificazione ambientale nonché alla cura del verde e dell’arredo urbano. La Bandiera Blu e Bandiera Verde sono splendide realtà che testimoniano la bellezza e la cultura dell’accoglienza nel nostro paese, risultati prestigiosi che confortano il lavoro della nostra amministrazione comunale e dell’assessore al turismo Grazia Galiotta: la nostra opera di promozione del territorio vuole essere un concreto sostegno alle attività dei nostri operatori commerciali, duramente provati dalle ricadute negative dell’emergenza Coronavirus».

 

DALLA RESIDENZA MUNICIPALE