Veduta aerea

Veduta aerea

Spiaggia

Spiaggia

Spiaggia

Spiaggia

Lungomare

Lungomare

Piazza Marconi

Piazza Marconi

Terme

Terme

Salina

Salina

Salina

Salina

Salina

Salina

Salina

Salina

Zona Umida

Zona Umida

Zona Umida

Zona Umida

Zona Umida

Zona Umida

Zona Umida

Zona Umida

IN EVIDENZA

IL CONSIGLIO COMUNALE APPROVA LA SALVAGUARDIA DEGLI EQUILIBRI PER L’ESERCIZIO DEL BILANCIO

Il Consiglio Comunale di Margherita di Savoia si è riunito in sessione ordinaria martedì 31 luglio 2018 per la discussione di cinque argomenti all’ordine del giorno. Unico assente, per motivate cause familiari, il capogruppo di “Margherita Migliore” Gianluca Di Lecce.

C’era molta attesa per le comunicazioni del Sindaco Avv. Bernardo Lodispoto, che ha aperto il suo intervento manifestando la propria vicinanza, a nome di tutta l’amministrazione e dell’intero consiglio comunale, ai lavoratori della cooperativa “Nuova Agricoltura” per l’incendio che nei giorni scorsi ha distrutto l’azienda auspicando che, ove sia accertata la matrice dolosa del gesto, i responsabili vengano quanto prima assicurati alla giustizia e plaudendo all’iniziativa di solidarietà da parte di due imprese locali che hanno generosamente messo a disposizione i loro impianti per favorire una celere ripresa delle attività.

Di seguito il Sindaco ha ripercorso le tappe della vertenza SIA illustrando la situazione anche a beneficio dei lavoratori del settore, che hanno assistito in gran numero alla seduta di consiglio comunale: nel suo intervento il Sindaco Lodispoto ha descritto la situazione che la nuova amministrazione comunale ha dovuto affrontare sin dall’indomani dell’insediamento, spiegando i motivi che hanno indotto il Comune di Margherita di Savoia a lasciare la società del servizio per procedere, di concerto con i Comuni di Trinitapoli e San Ferdinando di Puglia, alla costituzione dell’Ambito di Raccolta Ottimale BT3 al fine di predisporre un bando di gara europeo per garantire un servizio più efficace e vantaggioso per i Comuni aderenti. Ai lavoratori sono state fornite ampie rassicurazioni riguardo il pagamento di un’altra mensilità da corrispondersi entro il 10 agosto e la salvaguardia del posto di lavoro per tutti i 288 dipendenti. Il Sindaco, nel ringraziare la ditta Sangalli per il servizio che sta assicurando nelle more della definizione del nuovo bando, ha inoltre invitato cittadini e residenti al rispetto rigoroso degli orari e delle modalità di conferimento rifiuti, informando che ai trasgressori sono stati elevati verbali di contravvenzione dall’importo di 500 euro cadauno e che, all’esito dell’esame del materiale fotografico acquisito attraverso i dispositivi di videosorveglianza, seguiranno ulteriori sanzioni a carico dei responsabili.

Esaurite le comunicazioni del Sindaco c’è stata la presentazione al consiglio comunale delle linee programmatiche di governo per il quinquennio 2018/2023, che hanno ovviamente ottenuto il voto favorevole da parte della maggioranza mentre i cinque consiglieri di minoranza si sono astenuti.

Successivamente, su proposta del capogruppo di “Più Margherita” Antonella Cusmai, si è proceduto all’inversione degli accapi 3 (salvaguardia degli equilibri per l’esercizio 2018/2020 ed assestamento generale del bilancio) e 4 (ratifica variazione bilancio di previsione 2018/2020 a seguito di delibera G.C. n. 71 del 21.6.2018): quest’ultimo provvedimento è stato approvato con 11 voti favorevoli, 2 voti contrari (Ronzino e Labranca) e 2 astensioni (Cusmai e Muoio; Scognamiglio non ha partecipato alla votazione) mentre la salvaguardia degli equilibri di bilancio, preceduta da una breve relazione da parte dell’assessore al bilancio Francesca Santobuono e del responsabile servizi finanziari Idro Maiorano, ha ottenuto 11 voti favorevoli, 1 voto contrario (Ronzino) e 2 astensioni (Cusmai e Muoio; Scognamiglio e Labranca non hanno partecipato alla votazione).

L’ultimo argomento all’ordine del giorno, relativo alle varianti tecniche di attuazione del piano regolatore cimiteriale e teso a sbloccare l’iter a seguito delle numerose richieste di permesso di costruire nel frattempo pervenute, ha ottenuto 13 voti favorevoli (con la maggioranza hanno votato anche i due consiglieri de “L’Avvenire”) ed una astensione (Muoio, mentre non hanno partecipato alla votazione i consiglieri Cusmai e Scognamiglio).

Al termine della seduta del consiglio comunale il sindaco Bernardo Lodispoto si è detto soddisfatto del clima costruttivo, anche da parte dei consiglieri di minoranza, in cui si sono svolti i lavori auspicando per il futuro una sempre maggiore condivisione dei temi che stanno a cuore alla collettività per il benessere di Margherita di Savoia.

UFFICIO COMUNICAZIONE - STAFF DEL SINDACO

NEWS DALLA P.A. ITALIANA
Il Quotidiano della Pubblica Amministrazione - Quotidiano Nazionale di informazione della Pubblica Amministrazione Italiana

I cookie servono a migliorare i servizi che offriamo e ad ottimizzare la navigazione del visitatore.

Facendo click su "Approvo" o continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo