Sei qui: Home Autocertificazione
Comune di Margherita di Savoia

L’autocertificazione è utilizzabile nei rapporti con:

  • gli Uffici delle Amministrazioni Pubbliche (Uffici Comunali, Provinciali, Regionali, Prefettura, Questura, Motorizzazione, ecc.);
  • gli Enti o Aziende erogatori di Pubblici Servizi (ENEL, Ferrovie dello Stato, Poste, Camera di Commercio, ASL, ecc.);
  • gli Uffici Privati (Banche, Assicurazioni, ecc.) possono decidere se accettare o meno l’autocertificazione.

Con l’autocertificazione si può attestare:

  • la data e il luogo di nascita;
  • la cittadinanza;
  • il godimento dei diritti civili e politici;
  • l'esistenza in vita;
  • la residenza;
  • lo stato di famiglia;
  • lo stato di celibe/nubile, coniugato/a o vedovo/a o stato libero;
  • la nascita del figlio;
  • il decesso del coniuge, dell'ascendente o discendente (nonno, genitore, figlio, nipote, ecc.);
  • l'iscrizione in albi o elenchi tenuti dalle pubbliche amministrazioni;
  • l'appartenenza a ordini professionali;
  • il possesso di un titolo di studio o di una qualifica professionale; gli esami sostenuti; il possesso di un titolo di specializzazione, di abilitazione, di formazione, di aggiornamento e di qualifica tecnica;
  • il proprio reddito e la situazione economica (anche ai fini della concessione di benefici di qualsiasi tipo previsti da leggi speciali), l'assolvimento di specifici obblighi contributivi con l'indicazione dell'ammontare corrisposto, il possesso e il numero del codice fiscale, della partita IVA e di qualsiasi dato presente nell'archivio dell'anagrafe tributaria;
  • lo stato di disoccupazione, la qualità di pensionato e la categoria di pensione, la qualità di studente;
  • la qualità di legale rappresentante di persone fisiche e giuridiche, di tutore, curatore e simili;
  • l'iscrizione presso associazioni e formazioni sociali di qualsiasi tipo;
  • tutte le situazioni relative all'adempimento degli obblighi militari, comprese quelle attestate nel foglio matricolare dello stato di servizio;
  • di non aver riportato condanne penali e di non essere destinatario di provvedimenti che riguardano l'applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale;
  • di non essere a conoscenza di essere sottoposto a procedimenti penali;
  • di vivere a carico di qualcuno;
  • tutti i dati, a diretta conoscenza dell'interessato, contenuti nei registri dello stato civile;
  • di non trovarsi in stato di liquidazione o di fallimento e di non avere presentato domanda di concordato.

Il dipendente addetto che non accetta l'autocertificazione viola i doveri di ufficio.
La stessa violazione si presenta anche nel caso in cui il dipendente richieda un certificato laddove è sufficiente l'autocertificazione.
Possono presentare autocertificazione anche i cittadini comunitari e i cittadini di Stati non appartenenti all'Unione regolarmente soggiornanti in Italia.
L'autocertificazione può essere utilizzata solo per attestare stati, qualità e fatti certificabili da soggetti pubblici italiani.

Non sono sostituibili con l'autocertificazione i seguenti documenti:

  • certificati medici, sanitari,veterinari
  • certificati di origine e conformità alle norme comunitarie
  • brevetti e marchi.

Scarica la dichiarazione sostitutiva di certificazione pdf.png

  Test Steroid CycleThe best way to go for you to know the credible Payday Loans Michigan providers. In rare cases, the smarting in eyes, the tumefaction of eyelids, nausea and headaches can happen. In case of long term Levitra Soft online administration the side effects become less perceptible or disappear at all.