Zona Umida

Fenicotteri rosa

La strada litoranea Manfredonia - Margherita di Savoia s.s. 159 costeggia le saline. E' riserva dello Stato e zona umida di importanza internazionale, per un'estensioni di quasi 4.000 ettari . In questi ambienti la selezione naturale ha dato vita ad una diversità e varietà di forme difficilmente riscontrabile in altri ecosistemi, oltre la metà degli animali acquatici, minacciati di estinzione in Europa, dipendono dalle zone umide; la conservazione di queste aree è quindi lo strumento indispensabile per assicurare la loro sopravvivenza.

Uccelli nella Zona Umida

La zona umida costituisce un ecosistema unico, fornendo agli uccelli migratori un insostituibile punto d riferimento. Particolarmente apprezzata dai naturalisti, l'area ospita bellissimi e rari fenicotteri rosa. La zona umida è di grande interesse per la presenza di diversi uccelli acquatici. La salina è anche di grande importanza per la nidificazione di diverse specie. La LlPU , in accordo con il Corpo forestale dello Stato, il Comune di Margherita di Savoia e la Provincia di Foggia, ha costruito un Osservatorio per il birdwatching.

Zona Umida

L'Osservatorio è ubicato all'interno del caratteristico Villaggio dei Salinieri in prossimità dell'antica Torre Pietra comprende un centro visite che ospita la sala didattica che prima di accedere alla riserva introduce il visitatore alla conoscenza della specie di uccelli presenti. Quindi, all'interno della Riserva una passerella in legno che, mimetizzata dalle canne, conduce ad un capanno dal quale è possibile osservare senza arrecare alcun disturbo la fauna selvatica. L'Osservatorio oltre ad essere strumento didattico per le scolaresche in visita, costituisce anche una stazione di ricerca dove studiosi possono analizzare i flussi migratori.

I cookie servono a migliorare i servizi che offriamo e ad ottimizzare la navigazione del visitatore.

Facendo click su "Approvo" o continuando la navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo